Progetti di riferimento

Crepe? Cedimenti? Edifici inclinati?

Richiedi una consulenza
Tel. 041 676 00 80

Consulenza gratuita

Desidero:
Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

Sollevamento di edifici con iniezioni di resina

Grindelwald: Sollevamento di uno chalet di 55 cm

Il condominio a 3 piani è composto da 6 unità abitative ed è stato realizzato nel 1973. Sorge in una zona caratterizzata dai cosiddetti movimenti differenziali.

Lauenen presso Gstaad: Sollevamento di 25 cm di un grande chalet

Il meraviglioso chalet a tre piani a Lauenen, Gstaad, è stato costruito nel 1978 su fondamenta in cemento. Già durante i primi 5 – 10 anni l’edificio si inclinò sensibilmente, abbassandosi in diagonale verso la valle e formando un angolo di 25 cm.

Grindelwald: Sollevamento di una casa più di 50 cm

Lo chalet di tre piani (anno di costruzione 1979) a Chratzeren, Terrassenweg sorge ai margini del grande soliflusso Schonegg-Chratzere sempre attivo che si estende da 1350 a 1100 m s.l.m. con una profondità da media a elevata a Grindelwald.

Villa in stile art nouveau, Grindelwald: Sollevamento sotto una piastra di fondazione appena posata di 25 cm

Nel corso del tempo, l’edificio in muratura di più piani risalente a più di 100 anni fa, il cui piano interrato è costituito da una muratura in pietrame larga 80 cm, si è abbassato di circa 20 cm verso la montagna.

Hondrich: casa unifamiliare sollevata di 36 cm

Nel corso degli anni l’edificio si è abbassato di 36 cm verso l’angolo sud-est, inclinandosi in modo evidente.

Interland Zurigo: Casa unifamiliare in più parti e fondazione di diverse profondità sollevata di 40 cm

Solo una parte della casa unifamiliare dispone di una cantina. La piastra di fondazione del piano interrato e del piano terra si trova a livello del suolo. Il garage doppio e il giardino d’inverno annesso successivamente sono collegati alla casa.

Hérémence: chalet su micropali svergolati sollevato di 30 cm

Nel corso del tempo, sul lato valle si sono verificati cedimenti differenziali di circa 32 cm e sono apparse delle crepe. Nel 2002 sul lato della valle sono stati posati in opera 4 micropali, i quali tuttavia si sono svergolati e si sono verificati inutili.

Aclens: Eliminazione dell’inclinazione di 6 case unifamiliari in zona residenziale

La zona residenziale «En Pontou» si trova in un’area in parte molto sensibile ai cedimenti (sottofondo contenente una percentuale di marna di palude e materiale organico, con elevato tenore di acqua). A causa di un riporto di terra aggiuntivo di circa 2 m effettuato in seguito alla costruzione degli edifici, si sono registrati cedimenti e inclinazioni delle 6 case unifamiliari.

Ennetbürgen: Sollevamento di un edificio di 4 piani affacciato sul lago

Questa casa unifamiliare distante circa 10 m dalla riva del lago è stata costruita senza piano interrato circa 60 anni fa. La platea di fondazione in calcestruzzo dello spessore di circa 10 cm è solidale al pietrame sottostante. Il sottofondo è composto da un rinterro di ghiaia e sabbia (di circa 2–3 m) con blocchi di pietra e grandi cavità. I cedimenti di circa 10 cm verso il lago si sono manifestati presumibilmente già all’inizio dei lavori a causa del rinterro.

Chalet a Lauenen: Sollevato persino senza piastra di fondazione di 28 cm

Lo chalet costruito nel 1968, con struttura in legno al piano superiore e nel sottotetto e struttura in calcestruzzo al piano terra, con il tempo ha ceduto di 28 cm.

Seftigen: Sollevamento di un edificio in seguito a realizzazione di un piano interrato

La platea di fondazione dello spessore di 25 cm dell’edificio costruito nel 2000, sul lato valle è appoggiata su un muro di sostegno in calcestruzzo con fondazione nastriforme posta più in profondità (con l’intero lato lon-gitudinale e per metà di quello traversale). Sin dalla costruzione l’edificio si è abbassato di circa 15 cm verso valle.

Villeneuve: sollevamento di una casa bifamiliare

A causa del terreno cedevole, costituito da argilla, limo e sabbia, nel corso del tempo l’edificio si è abbassato e si sono formate fessure e crepe.

St-Germain: Villa con garage annesso riportata nella posizione originale

Le cause dei cedimenti differenziali vanno in parte ricercate nella diversa conformazione del sottosuolo e anche nella decomposizione delle componenti torbose dello strato superiore. I cedimenti, tuttavia, sono imputabili soprattutto ai lavori di scavo eseguiti sul terreno vicino sul lato valle.

I nostri punti di forza

CONVENIENTE
RISPARMIO DI TEMPO
SICUREZZA

CONVENIENTE

Dato che non ci sono costi per dispendiose installazioni in cantiere e il risanamento degli edifici avviene molto rapidamente, i costi risultano estremamente competitivi, a differenza delle tecnologie tradizionali.

Grazie alla rapida potenza di espansione, il materiale non si diffonde oltre il punto di iniezione, limitando così la quantità di materiale usato e i relativi costi.

RISPARMIO DI TEMPO

Il sistema URETEK non richiede l’uso di apparecchi ingombranti perché l'impianto da montare in cantiere si trova sul camion.

Effetto immediato
Rispetto agli aggregati di cemento, il materiale iniettato fa presa in pochissimo tempo. La resina raggiunge le sue caratteristiche meccaniche definitive molto rapidamente. La zona trattata è utilizzabile già al termine dell’intervento.

SICUREZZA

Grazie al rilevamento preciso e tempestivo da parte dei tecnici URETEK, l’efficacia del sistema viene verificata immediatamente. Inoltre è possibile eseguire sul posto controlli indiretti prima e dopo il trattamento attraverso test di confronto geotecnici (per es. sondaggi penetrometrici e/o sonde pressiometriche).

Consulenza gratuita

Desidero:
Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

Menu