Progetti di riferimento

Crepe? Cedimenti? Edifici inclinati?

Richiedi una consulenza
Tel. 041 676 00 80

Consulenza gratuita

Desidero:
Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

Consolidamento del terreno di fondazione con iniezioni di resina: Case unifamiliari

Wallbach: piscina a sfioro di casa unifamiliare risollevata

Nel corso degli anni, la piscina si è abbassata di un massimo di 2 cm. Sul pendio (in direzione del Reno) si è sviluppata un’inclinazione con un traboccamento unilaterale dell’acqua.

Langenbruck: Terreno di fondazione di casa monofamiliare a Jura stabilizzato

La casa monofamiliare a 3 piani è stata costruita nel 1969 e sorge su un terreno leggermente scosceso sulla Faltenjura tra Basilea e Soletta (rocce del Giurassico (strati di Murchisonae e Blagdeni di marna colorata) e Malm (marne di Oxford e strati Effinger).

Grindelwald: Cedimenti presso uno chalet con annesso, causati da un cantiere vicino

Lo chalet è stato costruito circa 60 anni fa su un pendio, e circa 40 anni dopo è stato oggetto di lavori di ampliamento. In concomitanza con la presenza di un grande cantiere nelle vicinanze (scavo con parete chiodata), entrambe le parti dell’edificio si sono abbassate in corrispondenza del lato valle e si è verificato un consistente smottamento del terreno.

St. Moritz: Arrestati i cedimenti in seguito a interventi di scavo nel terreno vicino

Accanto e sotto lo chalet costruito nel 1908 sono stati eseguiti interventi di scavo e consolidamento degli scavi di fondazione per la costruzione di un nuovo edificio. Le  oscillazioni seguite agli interventi edili avevano provocato dei cedimenti allo chalet.

Unterägeri: Sollevamento e spostamento orizzontale di un muro perimetrale in collaborazione con la Iten SA

Per la società Iten SA di Morgarten (che aveva spostato di 60 m l’edificio amministrativo della fabbrica di macchinari di Oerlikon) specializzata in progetti di sollevamento e spostamento, abbiamo risollevato un muro di confine lungo circa 15 m con fondamenta profonde 80 cm e siepe limitrofa.

Vex: Consolidamento di uno chalet ubicato in zona franosa

Nel 1991/1992 lo chalet è stato completamente ristrutturato. Nel corso del tempo l’edificio si è inclinato di circa 30 cm. L’edificio è stato completamente sottofondato con una platea di fondazione. Dal 2005 lo chalet si è abbassato di nuovo di circa 3 cm, e si sono formate numerose crepe sui muri.

Langenthal: Stabilizzazione casa unifamiliare con garage annesso stabilizzata

La casa unifamiliare è stata costruita nel 1912. Nel 2004 è stata ristrutturata ampliandola con un garage, che ha comportato un aumento del carico.

Buchs: Stabilizzazione dei cedimenti in una casa monofamiliare in pendio

La casa unifamiliare con il passare del tempo si è inclinata verso valle a causa della profondità del piano d’imposta delle fondazioni (dovuta al pendio), a causa della vecchia cava situata nel terreno adiacente, lato valle, sul quale in seguito è stato costruito un edificio nuovo, a causa delle fondazioni di diversa tipologia e probabilmente a causa di dilavamenti sulla parte esposta agli influssi meteorologici.

Walperswil: Sollevamento di edificio annesso a casa unifamiliare

Con il tempo l’edificio supplementare si è abbassato. Nel muro si sono formate delle crepe e una fessura di 8 cm (misurata nel soffitto della mansarda) tra la casa e l’edificio annesso.

Aarberg: Stabilizzazione del terreno di fondazione di un’abitazione civile inclinata

La casa del 1951 ha subito continui cedimenti fin dal momento della sua costruzione. Sulla parte sudoccidentale l’inclinazione raggiunge circa 14 cm e si sono create molte fessure significative (in orizzontale, verticale e diagonale). La parte centrale dell’edificio ha subito un’inclinazione molto più marcata rispetto al resto della struttura perché sotto il pavimento in calcestruzzo era presente una cavità di circa 6 cm.

Biel-Benken: Piscina inclinata raddrizzata di 9 cm

Con il tempo la piscina si è abbassata di circa 9 cm sul lato ovest ed è venuto a crearsi un dislivello. Si ritiene che i cedimenti siano causati dai lavori di scavo sul terreno limitrofo.

Altri progetti di riferimento: Sopraelevazione di edifici

I nostri punti di forza

CONVENIENTE
RISPARMIO DI TEMPO
SICUREZZA

CONVENIENTE

Dato che non ci sono costi per dispendiose installazioni in cantiere e il risanamento degli edifici avviene molto rapidamente, i costi risultano estremamente competitivi, a differenza delle tecnologie tradizionali.

Grazie alla rapida potenza di espansione, il materiale non si diffonde oltre il punto di iniezione, limitando così la quantità di materiale usato e i relativi costi.

RISPARMIO DI TEMPO

Il sistema URETEK non richiede l’uso di apparecchi ingombranti perché l'impianto da montare in cantiere si trova sul camion.

Effetto immediato
Rispetto agli aggregati di cemento, il materiale iniettato fa presa in pochissimo tempo. La resina raggiunge le sue caratteristiche meccaniche definitive molto rapidamente. La zona trattata è utilizzabile già al termine dell’intervento.

SICUREZZA

Grazie al rilevamento preciso e tempestivo da parte dei tecnici URETEK, l’efficacia del sistema viene verificata immediatamente. Inoltre è possibile eseguire sul posto controlli indiretti prima e dopo il trattamento attraverso test di confronto geotecnici (per es. sondaggi penetrometrici e/o sonde pressiometriche).

Consulenza gratuita

Desidero:
Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

Menu