Crepe? Cedimenti? Edifici inclinati?

Richiedi una consulenza
Tel. 041 676 00 80

Consulenza gratuita

    Desidero:
    Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

    In caso volesse (a sopralluogo già avvenuto) una veloce stima dei costi la preghiamo di inviarci il progetto dell’oggetto dell’intervento con evidenziata l’area da trattare ed alcune informazioni relative alla situazione in situ inclusa, qualora nota, la geologia.

    Questo sito Web è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla protezione dei dati e i termini di utilizzo di Google.

    Aumento della capacità portante del terreno di fondazione prima della costruzione di un piano intermedio

    Il padiglione Sud del cantiere navale della società di navigazione del lago di Ginevra CGN SA è una struttura in acciaio. La costruzione di un piano intermedio del magazzino richiedeva il consolidamento delle fondazioni. I 22 pilastri di acciaio poggiano su plinti di 2.00 m x 2.00 m con piano d’imposta a 1.25 m.

    Prima della sopraelevazione i carichi per singolo plinto erano compresi tra 120 kN e 430 kN; dopo la sopraelevazione erano previsti carichi di progetto compresi tra 180 kN e 900 kN. Il terreno di fondazione è costituito da materiale di riporto. Lo scopo dell’intervento era quello di aumentare la capacità portante del terreno di fondazione con iniezioni di resina espandente per adeguarla ai nuovi carichi.

    Oggetto: Cantiere navale, Losanna
    Metodo: URETEK Deep Injections®
    Estensione delle iniezioni: 22 fondamenti singoli da 2.30 m2
    Profondità delle iniezioni: 3 livelli di profondità a partire dal piano d’imposta della fondazione
    Consumo di resina espandente: ca. 4.4 t
    Durata dei lavori: ca. 7 giorni
    Ingegnere: Petignat & Cordoba, Bureau d’ingénieurs-conseils

    I nostri punti di forza

    Dato che non ci sono costi per dispendiose installazioni in cantiere e il risanamento degli edifici avviene molto rapidamente, i costi risultano estremamente competitivi, a differenza delle tecnologie tradizionali.

    Grazie alla rapida potenza di espansione, il materiale non si diffonde oltre il punto di iniezione, limitando così la quantità di materiale usato e i relativi costi.

    Il sistema URETEK non richiede l’uso di apparecchi ingombranti perché l’impianto da montare in cantiere si trova sul camion.

    Effetto immediato
    Rispetto agli aggregati di cemento, il materiale iniettato fa presa in pochissimo tempo. La resina raggiunge le sue caratteristiche meccaniche definitive molto rapidamente. La zona trattata è utilizzabile già al termine dell’intervento.

    Grazie al rilevamento preciso e tempestivo da parte dei tecnici URETEK, l’efficacia del sistema viene verificata immediatamente. Inoltre è possibile eseguire sul posto controlli indiretti prima e dopo il trattamento attraverso test di confronto geotecnici (per es. sondaggi penetrometrici e/o sonde pressiometriche).

    Consulenza gratuita

      Desidero:
      Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

      In caso volesse (a sopralluogo già avvenuto) una veloce stima dei costi la preghiamo di inviarci il progetto dell’oggetto dell’intervento con evidenziata l’area da trattare ed alcune informazioni relative alla situazione in situ inclusa, qualora nota, la geologia.

      Questo sito Web è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla protezione dei dati e i termini di utilizzo di Google.