Tecnologia

Crepe? Cedimenti? Edifici inclinati?

Richiedi una consulenza
Tel. 041 676 00 80

Consulenza gratuita

Desidero:
Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

URETEK Deep Injections®

Le iniezioni in profondità secondo il metodo URETEK Deep Injections® sono eseguite con una speciale resina espandente brevettata. La resina bicomponente offre caratteristiche eccezionali:

  • Presione di espansione massima di 10000 kPa (100 kg/cm2)
  • Reazione estremamente stabile e controllabile
  • Modulo elastico simile a quello dei terreni: evita il trasferimento dei carichi in profondità
  • Bassa densità
  • Elevata resistenza a compressione

Campi di impiego

  • Case unifamiliari
  • Condomini
  • Edifici storici
  • Edfifici industriali
  • Chiese
  • Sollevamento di edifici
  • Sottofondazioni
  • Scavi di fondazione
  • Muri di sostegno
  • Piscine
  • Giardini d’inverno
  • Case unifamiliari
  • Condomini
  • Edifici storici
  • Edfifici industriali
  • Chiese
  • Sollevamento di edifici
  • Sottofondazioni
  • Scavi di fondazione
  • Muri di sostegno
  • Piscine
  • Giardini d’inverno

Il metodo URETEK Deep Injections® è adatto sia per i terreni coesivi che per quelli granulari, con granulometria fine, media o grossa, come pure per tutti i tipi di fondazioni quali fondazioni isolate, nastriformi o a platea.

Esecuzione

La perforazione

I fori hanno un diametro massimo di 3 cm e sono eseguiti attraverso la fondazione, in modo da raggiungere con precisione il terreno da trattare. Nei fori vengono inseriti dei tubi di 12 mm di diametro che servono ad iniettare la resina URETEK nel terreno.

Le iniezioni

Subito dopo l’iniezione la resina allo stato liquido inizia ad espandersi nel terreno, aumentando il proprio volume di 10 – 15 volte. In funzione della resistenza del terreno la resina sviluppa una pressione di espansione che può arrivare fino a 10’000 kPa (100 kg/cm2).

Il sollevamento e il consolidamento

L’espansione della resina URETEK continua finché il terreno trattato risulta talmente addensato da impedire un’ulteriore compressione. Ulteriori iniezioni provocano l’espansione della resina in direzione verticale sollevando così l’edificio soprastante. I lavori d’iniezione sono monitorati e controllati costantemente mediante un sistema laser che consente di rilevare movimenti millimetrici. Quando si osserva un inizio di sollevamento, in quel punto si interrompe l’iniezione. Il principio di sollevamento indica che la compattazione del terreno è stata eseguita a regola d’arte e in modo stabile. Le iniezioni di resina hanno migliorato i parametri del terreno aumentandone la capacità portante oltre al valore necessario.

Localizzazione delle iniezioni

Le iniezioni sono concentrate laddove le sollecitazioni indotte dai sovraccarichi sono trasmesse nel sottosuolo («bulbo di pressione» secondo la teoria Boussinesq), ossia nel volume di terreno che risente maggiormente delle tensioni indotte dai carichi superficiali. Grazie alle sue rapidità di espansione e di indurimento la resina compatta e comprime il terreno e non può defluire oltre un raggio di 2 metri dal punto d’iniezione.

La verifica del risultato

L’efficacia dell’intervento è verificabile non solo tramite il principio sollevamento che si osserva durante i lavori in corrispondenza di ogni punto d’iniezione, ma anche mediante prove geotecniche in situ quali per esempio test penetrometrici o pressiometrici comparativi.

Vantaggi

  • Nessun cantiere (senza scavi né lavori in muratura)
  • Procedimento sicuro (con controllo laser)
  • Costo conveniente
  • Esecuzione rapida ed efficacia immediata
  • Ecocompatibile
  • Interviene direttamente sul terreno senza alterare la struttura soprastante
  • Non genera vibrazioni
  • Utilizzabile anche in presenza di acqua
  • 5 anni di garanzia sul lavoro
  • Con fondazioni a platea gli edifici possono essere sollevati anche di 50 cm e oltre

Dati tecnici

Distanza massima fra camion-officina e luogo di intervento: 70 m
Diametro perforazioni: < 3 cm
Interasse fra le iniezioni: 0.50 – 1.50 m
Profondità standard di iniezione (dall’intradosso della fondazione): -3 m
Profondità massima delle iniezioni (dal piano campagna): -15 m

I nostri punti di forza

CONVENIENTE
RISPARMIO DI TEMPO
SICUREZZA

CONVENIENTE

Dato che non ci sono costi per dispendiose installazioni in cantiere e il risanamento degli edifici avviene molto rapidamente, i costi risultano estremamente competitivi, a differenza delle tecnologie tradizionali.

Grazie alla rapida potenza di espansione, il materiale non si diffonde oltre il punto di iniezione, limitando così la quantità di materiale usato e i relativi costi.

RISPARMIO DI TEMPO

Il sistema URETEK non richiede l’uso di apparecchi ingombranti perché l'impianto da montare in cantiere si trova sul camion.

Effetto immediato
Rispetto agli aggregati di cemento, il materiale iniettato fa presa in pochissimo tempo. La resina raggiunge le sue caratteristiche meccaniche definitive molto rapidamente. La zona trattata è utilizzabile già al termine dell’intervento.

SICUREZZA

Grazie al rilevamento preciso e tempestivo da parte dei tecnici URETEK, l’efficacia del sistema viene verificata immediatamente. Inoltre è possibile eseguire sul posto controlli indiretti prima e dopo il trattamento attraverso test di confronto geotecnici (per es. sondaggi penetrometrici e/o sonde pressiometriche).

Consulenza gratuita

Desidero:
Un sopralluogo gratuitoInformazioni telefonicheDocumentazione

Menu